TINABA: la prepagata gratuita dalle mille funzioni che non ti aspetti

0
54

TINABA è molto più di una carta prepagata. Mi è stato proposto di provarla ed ho colto l’occasione per testare qualcosa di nuovo perché ho una prepagata “standard” della mia banca ed un’altra molto basic che non mi soddisfa particolarmente.

Ma cos’è TINABA? This is not a bank!

This is not a bank” è uno slogan molto esaustivo. L’idea è italiana e la prepagata è completamente gratuita per i consumatori, che peraltro non sono obbligati ad avere un contro per averla. Sebbene TINABA sia associata a Banca Profilo e, volendo, potrete aprire un conto corrente – anche questo a zero – direttamente con lo smartphone.

TINABA mi ha incuriosito perché particolarmente ricca di funzioni social, disponibili praticamente in tempo reale. Ho effettuato la registrazione direttamente dall’app e dopo 4 giorni la mia prepagata era a casa. Ho notato subito che gira su circuito Mastercard (quindi la si può usare per pagare praticamente ovunque) ed è contactless.

Ma che significa social? Come fa una carta ad essere social?

Ebbene si, una carta prepagata può essere social molto più di quanto possiate immaginare. Vi spiego le funzioni che mi hanno colpito di più.

Conto condiviso

Potrete creare un conto condiviso con i vostri amici, ad esempio per le spese comuni della famiglia o fra fidanzati. Tutti potranno spendere il denaro che avrete messo insieme.

Cassa Comune

Si tratta di un concetto un po’ diverso dal conto condiviso. Utile per raccogliere soldi per comprare un regalo di gruppo, organizzare un viaggio, dividere una spesa fra amici. Solo il titolare della cassa comune, o gli amministratori, potranno utilizzarlo.

Iniziativa Pubblica

Questa sezione mi piace un sacco, in caso mi venisse un’idea geniale la utilizzerò senza pensarci troppo! Tramite la creazione di un’iniziativa pubblica potrete riceve sostegno economico per una causa sociale oppure per la realizzazione di un progetto che avete in mente e potrebbe essere utile a molti. Insomma, un crowdfunding veloce da mettere in atto. Ovviamente, potrete anche partecipare e finanziare le iniziative pubbliche che vi piacciono.

TINABA Like

Questa sezione è riservata principalmente a chi possiede un blog o comunque produce articoli e contenuti per Internet. Attivando i banner di TINABA like, chi vi apprezza potrà donarvi un centesimo quando usufruisce di un vostro contenuto.

Puoi pagare direttamente dall’applicazione!

TINABA è utilissima per i privati, ma lo è anche per gli esercenti. Infatti, questi potranno registrarsi e ricevere pagamenti direttamente dall’applicazione. Di contro, il consumatore potrà pagare velocemente. L’applicazione scansiona automaticamente gli esercizi convenzionati nel raggio di un certo numero di chilometri, poi Bluetooth e QR Code faranno il resto per poter eseguire il pagamento. Attualmente, ci sono tanti distributori IP che permettono di utilizzare il servizio ed offrono anche un importo di cashback.

Non solo, sempre dall’applicazione di TINABA potrete effettuare ricariche telefoniche dei principali operatori, ma anche di alcuni gestori virtuali.

Come ricarico la carta?

La carta prepagata si può ricaricare dal vostro conto corrente o da un’altra carta di credito o debito che avete a disposizione. Inoltre, potrete trasferire e ricevere denaro in tempo reale con altri utenti TINABA. Basta il numero di telefono. L’importo minimo ricaricabile è di 1 centesimo di Euro mentre il massimo dipende dal livello. Il livello base (B) ha un massimo di 999€, mentre quello superiore A (potrete accedervi tramite il sito Internet affiancando il vostro account ad un conto corrente di Banca Profilo, sempre gratuitamente).

Salvadanaio per le piccole e grandi spese

Io parto sempre con grandi presupposti e poi mi perdo per strada. Invece, con il salvadanaio di TINABA posso impostare la raccolta fondi automatica, con la cadenza temporale che preferisco. Automaticamente, il mio importo sarà accantonato. Ne ho impostato uno per i fondi da spendere in vacanza, se lo fa qualcun altro per me dovrei riuscire nell’impresa!

Si, ma i costi?

L’ho provata senza pensarci su troppo perché è gratuita. L’ho iniziata ad utilizzare perché non ci sono commissioni sulle transazioni in app e per i pagamenti con carta. Ho già iniziato ad usare il salvadanaio ed a breve proverò anche il conto condiviso.

Da non trascurare la gestione via app e la possibilità di utilizzare l’impronta digitale per il riconoscimento.

Curioso di provarla?

Se sei curioso di provare puoi iscriverti in modo totalmente gratuito. Se lo farai aggiungendo questo codice AWWYL1, riceverai un bonus iniziale di 5€ e lo riceverò anche io! 🙂

L’iscrizione si fa totalmente online in pochi minuti. Nel giro di qualche giorno riceverai a casa la carta TINABA ed il suo codice PIN.

Scarica l’app e registrati con il codice amico AWWYL1

tinaba
tinaba
Developer: Tinaba
Price: To be announced
tinaba
tinaba
Developer: Tinaba
Price: Free

#TinabApp

 

Seguimi sui social!
CONDIVIDI
Articolo precedenteEzviz, presenta i nuovi prodotti: caratteristiche e prezzi
Articolo successivoXiaomi Mi Band 3 a circa 34€ su Gearbest: ecco come averlo
Carla Stea
Recensore ed editor in ambito Tech, non ho ancora capito se è un lavoro o una passione. Il confine è sottile. Classe 1990, ho abbandonato le bambole prima di capire a cosa servissero realmente. Sono appassionata di tecnologia sin da piccolissima, mi divertiva qualsiasi cosa si azionasse premendo un bottone. Ho avuto il primo PC, il mitico Commodore 64, a 6 anni. Senza capirci nulla mi divertivo a ricopiare pagine e pagine di codici solo per veder apparire un'animazione. Crescendo ho imparato, rompendone tanti, come utilizzare al meglio computer e gadget tecnologici vari. Attualmente, scrivo articoli e produco videorecensioni per diversi siti web di informazione ricercando i contenuti più interessanti presenti dedicati all' high-tech.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here