The C64 Mini: unboxing e primo collegamento alla TV

The C64 Mini è una mini console che punta a riportare in auge lo storico PC Commodore 64. Ovviamente si tratta di un remake, che punta soprattutto al lato gaming del celeberrimo compiuter

0
37

Finalmente, dopo averlo preordinato a gennaio, The C64 Mini è arrivato anche da me. Si tratta di un remake del classico Commodore 64. Una versione che si focalizza molto sul lato gaming. Meno sulla possibilità di programmare in basic, anche se volendo potrete farlo senza alcun problema.

The C64 Mini: unboxing

the c64 mini

Ogni step verso l’apertura del pacco era un sussulto, il Commodore per me è stato compagno di lunghi anni di vita. Mio padre amava – ed ama – programmare in basic quindi ha cresciuto me e mia sorella a pane e C64 (e C128).

Avevo provato in anteprima The C64 Mini e sapevo bene che a livello di design richiamava il PC originale, ma era ben lungi da averne le stesse funzionalità. L’esterno è puramente estetica, la tastiera non è reale. Inoltre, l’assenza della scritta “Commodore” non è assolutamente casuale, si tratta di mancati accordi commerciali. Tuttavia, la magia non è stata rovinata nemmeno da questo.

[amazon_link asins=’B075YT5K59′ template=’ProductAd’ store=’tecnoandroi0a-21′ marketplace=’IT’ link_id=’02fb4f6c-376c-11e8-b212-e1e2731f4d19′]

Nella confezione lunga stretta e colorata, oltre alla piccola console/PC, ho trovato un joystick, un manuale, un cavo microUSB ed uno HDMI. Non c’è l’alimentatore, ma non è un grosso problema perché potrete collegarlo ad uno per smartphone oppure direttamente all’USB della vostra TV, se presente.

La piccola console in plastica è leggerissima ed ha 4 ingressi: HDMI, microUSB e 2 porte USB. Non c’è altro, il resto è mera estetica.

Primo collegamento

Dallo spacchettamento sul tavolo allo smanettamento dietro la TV, è un attimo. Mi sono fiondata sulla prima TV disponibile ed ho immediatamente collegato il mio giocattolo nuovo. L’interfaccia utente è particolarmente intuitiva e potrete usare il joystick (USB) per muovervi nel menù e selezionare uno dei 64 giochi precaricati.

Inoltre, grazie alle due porte USB presenti, potrete aggiungere delle ROM che scaricherete dal Web. Non ho ancora provato, ma ho un paio di giochi del cuore che voglio assolutamente testare!

LEGGI ANCHE:Recensione Razer HammerHead USB-C, ottimo suono ed uscita USB Type-C

Ovviamente, ho iniziato subito a giocare ed a perdere. Ma vedremo, nel giro di una settimana, chi vincerà fra me e The C64 Mini!

 

Seguimi sui social!
CONDIVIDI
Articolo precedenteImposta la tua mappa come sfondo dello smartphone
Articolo successivoHaier XShuai ShuaiXiaoBao a 99€ solo su Geekmall.it
Carla Stea
Recensore ed editor in ambito Tech, non ho ancora capito se è un lavoro o una passione. Il confine è sottile. Classe 1990, ho abbandonato le bambole prima di capire a cosa servissero realmente. Sono appassionata di tecnologia sin da piccolissima, mi divertiva qualsiasi cosa si azionasse premendo un bottone. Ho avuto il primo PC, il mitico Commodore 64, a 6 anni. Senza capirci nulla mi divertivo a ricopiare pagine e pagine di codici solo per veder apparire un'animazione. Crescendo ho imparato, rompendone tanti, come utilizzare al meglio computer e gadget tecnologici vari. Attualmente, scrivo articoli e produco videorecensioni per diversi siti web di informazione ricercando i contenuti più interessanti presenti dedicati all' high-tech.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here