Geekbuying.com INT
Home News Xiaomi Mi 7: il primo Android con riconoscimento facciale 3D

Xiaomi Mi 7: il primo Android con riconoscimento facciale 3D

Xiaomi Mi 7 potrebbe essere il primo smartphone Android con riconoscimento facciale 3D, molto simile al sistema presente su Apple iPhone X

0
20
xiaomi mi 7 riconoscimento facciale £d

xiaomi mi 7 riconoscimento facciale £d

Xiaomi Mi 7 potrebbe essere il primo smartphone Android dotato di riconoscimento facciale 3D. Una tecnologia molto simile a quella presente su iPhone X, che ha abbandonato il lettore d’impronte digitali a favore di questo metodo di autenticazione.

Xiaomi Mi 7 è in ritardo, ma vale la pena aspettare

Siamo tutti in trepidante attesa, vogliamo scoprire il prossimo top di gamma dell’azienda cinese. Il device potrebbe essere il primo Android a montare un sistema di riconoscimento facciale 3D. Attenzione, già molti smartphone permettono lo sblocco attraverso il riconoscimento dei tratti somatici, ma non in modo 3D. Per questo motivo, l’autenticazione non è sicura come se si trattasse di un lettore d’impronte digitali.

Grazie ad una serie di “rinunce” da parte di Samsung e Huawei, Xiaomi potrebbe avere la novità per prima. Infatti, secondo Digitimes, il primo 3D face recognition potrebbe arrivare sul flagship per un semplice motivo. Il sistema, per dispositivi Android, sarebbe stato sviluppato da Qualcomm in concerto con Himax Technologies e Truly Opto-electronics.

Xiaomi: gli accessori più strani che ho visto allo store di Barcellona

Ovviamente, per poterlo sfruttare è necessario utilizzare Snapdragon 845. Neanche a sottolinearlo, né Samsung né Huawei sono disposti a scendere a compromessi di questo genere, loro che i processori se li fanno in casa. Dunque, spazio a Xiaomi che non ha mostrato problemi di questo genere.

Seguimi sui social!

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguimi sui social :)

Facebook
Facebook
YouTube
Instagram
RSS