LG V30 riceve l’aggiornamento ThinQ in Italia

LG V30 riceve ufficialmente l'aggiornamento ThinQ, che porta l'intelligenza artificiale sul phablet di punta dell'azienda. Ecco tutte le novità ed i dispositivi aggiornabili

0
20

 

lg v40 aggiornamento ThinQLG V30 riceve ufficialmente in Italia l’attesissimo aggiornamento ThinQ, che porta Android Oreo e l’intelligenza artificiale sul phablet di punta dell’azienda coreana. Tante le novità, per la fotocamera e non solo.

LG V30: l’aggiornamento ThinQ sbarca ufficialmente in Italia

Al MWC 2018 LG non ha presentato un nuovo smartphone, posticipando il suo arrivo al 2 maggio. Piuttosto, si è focalizzata su una versione particolare di LG V30. Una variante dotata ti AI, che gli è valsa l’aggiunta di ThinQ al nome. Infatti, LG V30 ThinQ a livello hardware è identico al fratello maggiore, ma aveva – fino ad oggi – un software equipaggiato con intelligenza artificiale.

Il gigante sud coreano aveva però fatto una promessa: l’update sarebbe arrivato su tutti gli LG V30 e non sarebbe rimasto un esclusiva della nuova versione. Parola mantenuta. Da oggi è possibile aggiornare ufficialmente il phablet ed ottenere tutte le nuove feature dedicate all’intelligenza artificiale.

Le novità

Per il momento, l’Intelligenza Artificiale di LG si focalizza su fotocamera e comandi vocaliIn particolare Vision AI include tre nuove funzioni per la fotocamera,che mirano ad automatizzare e migliorare l’esperienza di acquisizione delle immagini:

  • AI CAM: analizza i soggetti nell’inquadratura e suggerisce impostazioni di scatto ottimali;
  • Bright Mode: per scattare foto il doppio più luminose anche in condizioni di scarsa illuminazione;
  • QLens: sfrutta le capacità di riconoscimento delle immagini dell’intelligenza artificiale  per effettuare ricerche di foto simili o corrispondenti, ottenere informazioni su prodotti e luoghi di interesse e migliorare l’esperienza di acquisto online.

Voice AI funziona invece con Google Assistant e permette agli utenti di utilizzare le app e gestire le impostazioni del dispositivo sfruttando i comandi vocali in esclusiva per LG. Al momento, la feature è disponibile solo in Inglese.

A questo ovviamente si aggiungono tutte le nuove feature di Android Oreo, ormai già note. Il rollout dell’update è già iniziato per tutti i phablet LG V30 no brand e per quelli marchiati Vodafone, successivamente arriverà per tutti gli altri. Per controllare se il vostro device è già aggiornabile, vi basterà controllare le impostazioni.

 

Seguimi sui social!
CONDIVIDI
Articolo precedenteGoogle Assistant: le domande più stupide da fargli in italiano
Articolo successivoHonor 10 è ufficiale: specifiche, disponibilità e prezzi
Carla Stea
Recensore ed editor in ambito Tech, non ho ancora capito se è un lavoro o una passione. Il confine è sottile. Classe 1990, ho abbandonato le bambole prima di capire a cosa servissero realmente. Sono appassionata di tecnologia sin da piccolissima, mi divertiva qualsiasi cosa si azionasse premendo un bottone. Ho avuto il primo PC, il mitico Commodore 64, a 6 anni. Senza capirci nulla mi divertivo a ricopiare pagine e pagine di codici solo per veder apparire un'animazione. Crescendo ho imparato, rompendone tanti, come utilizzare al meglio computer e gadget tecnologici vari. Attualmente, scrivo articoli e produco videorecensioni per diversi siti web di informazione ricercando i contenuti più interessanti presenti dedicati all' high-tech.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here