Google Gmail: come provare la nuova interfaccia utente

Google Gmail aggiorna la sua interfaccia utente per la versione desktop. La UI diventa più fresca e moderna, rimanendo comunque molto intuitiva. Ecco come attivarla

0
8

Google Gmail per PC si è rifatto il look. L’interfaccia utente del celeberrimo servizio di posta elettronica è diventata più piacevole, moderna ed intuitiva. Tuttavia, l’attivazione non è automatica. Ecco come provare la nuova interfaccia utente di Gmail.

Gmail si rifà il look, come attivare la nuova interfaccia utente

nuova interfaccia grafica Gmail 2

Per rendere meno traumatico il passaggio dal vecchio al nuovo Gmail per desktop, Big G ha deciso di non attivarla immediatamente a tutti gli utenti, ma di lasciare un periodo di cuscinetto in cui è possibile provarla volontariamente.

nuova interfaccia grafica Gmail 2

Attivarla è semplicissimo, basterà cliccare in alto a destra sull’ingranaggio delle impostazioni e scegliere “prova la nuova versione di Gmail“. Da lì, si aprirà una finestra che ci permetterà di scegliere una delle tre modalità di visualizzazione:

  • predefinita;
  • normale;
  • compatta.

Starà a noi decidere quante informazioni vogliamo vedere nella nostra casella di posta, nella schermata principale. Come anticipato, il design diventa molto più piacevole ed in linea con i tempi. Non ho notato problemi legati alla pesantezza, almeno per il momento.

LEGGI ANCHE: Gmail, falla di sicurezza: lo spam ha come mittente il tuo indirizzo email

I pulsanti e le schede principali rimangono al loro posto, piuttosto si aggiungono scorciatoie che rendono più facile l’utilizzo degli altri servi Google (come Keep o Drive). Curiosi? Non vi resta che provare!

 

Seguimi sui social!
CONDIVIDI
Articolo precedenteRecensione BQ Witbox Go, la stampante 3D per tutti
Articolo successivoOnePlus 6: ecco la prima foto reale del flagship
Carla Stea
Recensore ed editor in ambito Tech, non ho ancora capito se è un lavoro o una passione. Il confine è sottile. Classe 1990, ho abbandonato le bambole prima di capire a cosa servissero realmente. Sono appassionata di tecnologia sin da piccolissima, mi divertiva qualsiasi cosa si azionasse premendo un bottone. Ho avuto il primo PC, il mitico Commodore 64, a 6 anni. Senza capirci nulla mi divertivo a ricopiare pagine e pagine di codici solo per veder apparire un'animazione. Crescendo ho imparato, rompendone tanti, come utilizzare al meglio computer e gadget tecnologici vari. Attualmente, scrivo articoli e produco videorecensioni per diversi siti web di informazione ricercando i contenuti più interessanti presenti dedicati all' high-tech.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here